Felice-mente, Roma

Pillola formativa
C’è una scelta da compiere ogni singolo istante della nostra esistenza: o lasciamo che i pensieri ci governino o decidiamo di dirigerli. Questa è una decisione che ti cambia la vita”.

Cosa:
“FELICE-MENTE”
Pillola formativa gratuita organizzata dalle Regional Business Ambassador del Lazio (Assunta, Beatrice, Dionilla e Fiorenza)

Argomento:
La felicità è da sempre un grande tema. Chi non ha mai provato quella strana sensazione d’infelicità di cui spesso non si riesce a trovarne causa o natura?
La felicità vera è qualcosa di estremamente personale. Solo noi sappiamo qual è la nostra.

Docente:
Alessandro Cozzolino, life coach

Calendario

Quando

Dove

28 gennaio 2016

Parco dei Principi Grand Hotel & SPA

Via G. Frescobaldi, 5

Photo Gallery
Testimonianze:
Evento carinissimo, una platea a Roma vivace e coinvolta.

Daniela

Come tutte le volte che riusciamo a ritrovarci, il tempo vola proficuamente in armonia, permettendoci di assorbire input nuovi, stimolanti, con allegria e spensieratezza e di ricaricarci anche dopo una giornata lavorativa…

Paola

Felicissima di aver partecipato.

Maria

Spesso sottostimiamo l'importanza della felicità in ogni azione quotidiana ed in un campo in cui agiamo dal pubblico al privato. È stata un'esperienza arricchente che mi ha lasciato qualcosa a cui pensare e che approfondirò personalmente.

Mayde

Pomeriggio istruttivo ed anche molto simpatico e gioviale. La location è strepitosa ed anche l'apericena è stato ottimo.

Daniela

Per me è stata la prima occasione di incontro con la community e devo dire che è stata estremamente positiva, per l'entusiasmo, la condivisione e le risate… Ho trovato l'incontro davvero utile ed illuminante, direi che è stata una scelta ottima che mi sarà utile sia nel lavoro che soprattutto nella vita. Ho conosciuto colleghe con cui già sono rimasta in contatto per seguire le prossime iniziative.

Giulia

Approfondimenti

Felice-mente con Secretary.it
L’articolo sul blog del coach

10 cose da ricordare per essere felici
Alessandro Cozzolino per Repubblica